***BENVENUTI SU AMICHE MUCCHE***
***GRAZIE A CHI CONDIVIDE IL BLOG A CHI COMMENTA E MI AIUTA A FARLO CRESCERE***
***Email per contatti: scarabocchiando62@gmail.com***
***AGOSTO 2017***

mercoledì 27 agosto 2008

CORSI


Ciaooo

Evvai presto ritorna l’autunno… per me periodo meraviglioso, è più fresco i colori cambiano (basta andare in montagna e vedere che il tutto verde è diventato giallo, rosso, marroncino etc...)

E cosa c'è di più bello che iniziare a raccogliere bacche, pigne, ghiande, sassi particolari, foglie, ramoscelli etc... per creare ghirlande o centrotavola o quello che la fantasia sugerisce per l'avvicinarsi del Natale ma anche solo per averle per gustarvi l'occhio e trovare anche unpò di serenità!!!

Non solo, non so a voi ma a me prende anche di più la voglia di preparare anche torte magari con gli ultimi frutti di stagione, o fare marmellate mhhhhhhhhhhh

Verso Novembre molte creative/i iniziano a darsi da fare per le decorazioni o i regali da fare, ora
sembra presto per parlarne… ma non lo è, è il tempo giusto per non ritrovarci il giorno prima a fare tutto di corsa.

Io come ogni anno mi propongo per un laboratorio creativo della durata di una giornata, lo facevo nelmio paese ma troppe volte mi son sentita dire si che bello dai organizza e poi.... nessuno ci veniva!

Questo vuol dire aver speso tempo e anche denaro e per chi???

Allora adesso mi propongo per tenere laboratori in altre città, in qualsiasi momento dell'anno, per motivi di lontananza rimarrei nel centro/nord Italia...
il locale dove lavorare lo dovete trovare voi, e per evitare di rimetterci io, questa volta prendo solo il materiale di uso in comune, il resto dovrete procurarvelo da voi!

Essendo poco il tempo vi propongo le "mini bamboline"

Sono carine e potranno diventare semplici bamboline da regalare, o angioletti x decorazioni o perchè no, da inserire su bomboniere o altro...

Creazione di semplici "BAMBOLINE" senza l'uso dell'ago o quasi…

Portare nastrini, stoffine varie, lana avanzata, il resto lo porto io!

1 lezione della durata di circa 2 ore 30 E.

Inizierò con minimo 5 persone.

Date e orari da stabilire.

I costi sono a persona.

Presto un breve e divertente corso di
CALLIGRAFIA CREATIVA

Prenotatevi!

mercoledì 20 agosto 2008

PORTA CELLULARE



Ciaoo
volevo farvi vedere l'ultimo mio lavoretto, è un porta cellulare!

Ora lo sto rifacendo con altro colore ma sarà un porta tarocchi...

Che ne dite vi piace??

Purtroppo ho solo questa foto cmq stavo finendo l'ultimo giro per cui non è cambiato molto!!!

venerdì 8 agosto 2008

VACANZE TRA I CASTELLI



Ciao
oggi parliamo di vacanze...

Io non ci andrò, nemmeno a quelle fuori porta e mi rattrista parecchio, ma pazienza!!!

Personalmente adoro andare in montagna, tra il verde la natura e magari visitare un vecchio rudere di castello o altro, mi da delle sensazioni particolari e una gran bella emozione, poi la curiosità magari mi porta a ricercare notizie storiche etc, insomma, la mia vacanza sarebbe proprio così, direi da ricercatrice della domenica ehehe.

Peccato che vivo con pigri e magari poco interessati alla cosa, anche se poi una volta dentro pare si entusiasmino anche loro, il fatto è che farli iniziare è durissima!!

Vabbè, oggi cmq vi posto due link di castelli (per nulla ruderi però!) della Germania che come alcune sanno io ne sono pazzamente innamorata, così se per caso ci andrete potrete farci una scappata, e magari fare delle foto, se poi vi va di mandarmi una cartolina io son quà!!!!

Per chi dunque partirà per la Germania e ha voglia di visitare i suoi castelli,
in questo sito troverà materiale interessante!
http://www.schloesser.bayern.de/
Anche in questo....
http://www.kahlua-design.de/Projekte/Lichtenstein/

E se chi come me non ci andrà, bè gustatevi le foto e sognate a occhi aperti.........

giovedì 7 agosto 2008

PUNTO CARINO

Questo tipo di punto mi è piaciuto e l'ho fatto!!

Si possono fare tante strisce abbastanza lunghe (questo è solo un esempio) che poi si uniranno per formare una bella tendina... ma si può fare un centrino o quello ke la fantasia ci regala!

Questo lo schemino

è abbastanza semplice seguirlo, quindi non do la descrizione.

Comunque per chi ancora non conosce gli simbolini:

la T con una lineetta è = a una maglia alta
la T con 2 lineette è = a una maglia alta doppia
la + è 1 maglia bassa
e il tondino è una maglia volante o catenella
e questo è il mio lavoro

SCARPINE

Ciao
lo so si non è uncinetto ma lavoro a ferri!!!!
Queste scarpine sono x tutte le amiche interessate, in particolare x chi ha imparato da poco a lavorare a maglia.

Sono facilissime ma tanto carine, si possono usare per fare un regalo a chi ha avuto un bambino ma anche come bomboniera x un battesimo...
Mi dispiace non poter inserire la foto ma ho lo scanner fuori uso!!!
...........xxxxxxxxxxxx.................xxxxxxxxxxxxxx......................
Punti impiegati:
Punto LEGACCIO:(tutti i ferri a dritto.)

Occorrente:
g.50 di lana, ferri n°3 e mezzo, uncinetto n°3
Si inizia dalla suoletta.
##############################################

Con i ferri avviare 40 p. e lavorare a legaccio, eseguite il primo ferro così:
1 dir- 1 get- 18 dir- 1 get- 2 dir- 1 get- 18 dir- 1 get- 1 dir.

Ripetete questi aumenti ogni 2 ferri per 3 volte, sempre sovrapposti ai precedenti.

Fatti 16 ferri a legaccio x la mascherina eseguite 6 diminuzioni in corrispondenza dei 12 punti centrali lavorando 2 assieme a dir per 6 volte.

Nel ferro successivo sul dritto del lavoro intrecciate i 14 punti centrali e proseguite solo sugli ultimi 12 p lasciando i primi 12 in sospeso.

Lavorare 14 ferri a legaccio ed intrecciare tutti i punti in una sola volta.

Riprendete i 12 p. lasciati in sospeso e lavorate 10 ferri a legaccio, per il cinturino, avviate a nuovo verso il centro 10 p e proseguire a p.legaccio.

Durante il 3 ferro,internamente ai primi 2 p del cinturino, eseguite 1 occhiello di 1 p.: 1 gettato e 2 assieme a dir.

Lavorare ancora 2 ferri quindi intrecciare in una sola volta.

Confezione:
eseguite la cucitura della suoletta e del centro dietro.
Con l'uncinetto segnare la suoletta eseguendo un giro di punto gamberoin corrispondenza del9° ferro a legaccio.

Per fare il punto gambero lavorare a punto basso da sinistra a destra.

Allo stesso modo rifinire la gambina e i punti intrecciati della mascherina e il cinturino.

Metteteci un bel bottoncino in tinta in corrispondenza dell'occhiello.

Fate l'altra scarpina ma mi raccomando, in senso inverso.............

Buon lavoro!!!

CAPPELLINO

Ciao
Proviamo a fare un cappellino in cotone, un pò più fresco...

Materiale:
cotone n° 5 50 gr.

Punti usati:
Maglia basse lavorate in giri di andata.

Ogni giro incomincia con 1 cat volante e finisce con 1 mezza maglia bassa nella catenella volante.

cat. vol = catenelle volanti.
m bas = maglia bass

Andiamo a lavorar...il cappelin....

Avviare 4 cat. vol. e con 1 mezza m. bas chiudere a cerchio.
1° Giro = lavorate 7 maglie basse dentro il cerchio.
2° Giro = raddoppiare ogni maglia.
3° Giro = aumentare ogni 2 maglie
4° Giro = aumentare ogni 3.
5° Giro = aumentare ogni 4.
dal 6° al 12° Giro = continuare ad aumentare lo stesso numero di m. (7 m. ogni giro)
13° Giro = aumentare ogni 12.( a questo punto avrete 91 m.)
dal 14° al 17° Giro = lavorare senza fare aumenti.
18° Giro = aumentare ogni 13
19° Giro = aumentare ogni 14

Continuate a lavorare senza aumentare.

A 16 cm.(40° giro) incominciate ad aumentare per il bordo, nel 41° giro ogni 5 m. e nel 42° giro ogni 6 m., fino ad ottenere 147 maglie.

Procedete senza fare più aumenti sino al 60° giro.

LAVORAZIONE IN TONDO


Ciao
spesso leggo che c'è difficoltà nel fare un tondo a uncinetto, e così ho penato di postare questa piccola lezioncina tanto per dare un'idea!

Eccoci con un lavoretto per le amiche che hanno appena imparato le maglie basse e alte.

Faremo tanti tondini, che potrete poi, unire e farne tante cosine, ad esempio una cinturina, una tendina, un centrino, un top estivo, insomma sono certa che troverete il modo per usarli.

Saranno molto simpatici se usate svariati colori....

LAVORAZIONE IN TONDO
Per lavorare in tondo, dopo aver chiuso la catenella di avvio si punta l'uncinetto dentro il cerchio ottenuto e raddoppiando il numero di punti si si otterrà un cerchio perfetto (ad es, se hai fatto 8 catenelle, passerai l'uncinetto dentro il cerchietto per 16 volte! Chiaro??).

Con il secondo giro si inizia la lavorazione a spirale e l'aumento delle maglie.

Purtroppo spesso a causa troppi di aumenti di maglie, il cerchio non appare perfetto, ma con gobbe o ondulazioni, non esiste una regola precisa per evitare al cosa, durante il lavoro si stabilirà via via quando sia il caso di aumentare.... l'occhio si fa con un pò di pratica!

FACCIAMO I TONDINI MULTICOLORI
vviate 3 catenelle e chiudete.
1° GIRO = fai 6 maglie basse dentro il cerchio, e l'ultima maglia falla bassissima (quando ritorni indietro con il filo passa le due asoline in un colpo solo) questo perchè non si formi uno scalino.
2° GIRO = fai 12 maglie basse sui precedenti 6 (2 maglie per ogni punto)
3° GIRO = lavora 24 maglie basse sulle precedenti 12 (2 maglie per ogni punto)
Ecco fatto un tondino, ora fanne quanti ne vuoi......

domenica 25 maggio 2008

RADUNI


Ciaooooo
dopo una vita mi faccio risentire, di cose ne sono accadute ma l'uncinetto è rimasto nel nella mente fisso!!!!!

E ora che son tornata ho voglia di fare e fare con voi...

Sto organizzando un piccolo raduno trevigiano, tra venete (ma nn solo) future uncinettare e uno per già esperte.

Il primo sarà un corso per imparare l'uncinetto base, utile per chi nn sa lavorare, ci si ritroverà in un parco all'aperto (tempo permettendo!) dalla mattina alla sera, di un sabato da decidere, il costo è simbolico di 10 €. a persona e riceverete due gomitoli e un uncinetto, si mangia al sacco e tra una chiachiera e l'altra si farà uncinetto!

L'altro raduno è per chi già sa fare uncinetto (ma libero anche a chi nn lo sa fare o vuole saperne di più) è gratuito ma il materiale ve lo portate voi.

Ugualmente ci si ritrova in un parco, si mangia al sacco e si lavora......

Ci state??? Siiiiiii??Bene, scrivetemi così mi organizzo!

Ovviamente l'incontro sarà per Giugno....

Un salutone e a presto!
Ines

venerdì 4 aprile 2008

RICETTA TEDESCA:STOLLEN

La ricetta dello stollen

Gli ingredienti
750 g di farina

Sale

50 g di lievito

Circa 1/8 litro di latte

200-250 g di burro (da solo o mischiato con lo strutto)

50-80 g di burro (da spalmare sulla teglia)

150 g di zucchero

1-2 gialli d’uovo

100 g di limone candito e arancia candita

4 mandorle amare

50 g di mandorle dolci

Buccia di limone

Cannella

100 g di uva sultanina

50 g di chicco d’uva

3 cucchiai di rum

Zucchero a velo dal sapore di vaniglia

La preparazione
Preparate la pasta lievitata.

Quando questa si è alzata aggiungete le uova, il latte, lo zucchero e il burro sciolto.

La pasta dev'essere solida.

Impastate molto bene fino a quando la pasta sarà fine e flessibile (iniziano a vedersi le bolle).

A questo punto tritate e sminuzzate il limone candito e l'arancia candita, bollite le mandorle e l'uva sultanina e impastate il tutto.

La pasta deve essere solida e bisogna aspettare che lieviti bene; poi datele una forma allungata e rendetela più sottile usando il matterello e spalmatela sulla teglia, sulla quale dovete spalmare circa 50-80 g di burro.

Con un pò d'acqua fredda, accavallate una parte della pasta in modo che lo Stollen assuma la sua forma caratteristica (vedete la foto).

Lasciate che lo stollen si alzi all'interno della teglia, spalmatelo con burro, cuocetelo al forno con cautela ad una temperatura media, spalmatelo un'altra volta con burro e ancora caldo cospargetelo con zucchero a velo dal sapore di vaniglia.

Tempo di cottura: un'ora o un'ora e mezza.

È consigliabile preparare la pasta per lo stollen la sera e lasciarla alzare durante la notte.

E' altresì importante ricordare che dopo averlo cotto nel forno lo dovete mettere in un luogo a temperatura ambiente e lo lasciate "maturare" per 10-15 giorni: dopo potrà essere finalmente gustato in tutta la sua bontà.


Questa ricetta è di: Ulrich Schwendke
La homepage di Ulrich Schwendke é: www.ulrich-schwendke.de

PITTURA SU STOFFA

Dipingo su magliette o bandiere il vostro stemma araldico.La maglietta o la bandiera dovrete procurarla voi.
Lo stemma lo potete disegnare su carta voi stessi, mi basta uno schizzo a matita, oppure ve lo creo io a seconda del vostro lavoro o hobby o su vostra idea...
Costo:
- Realizzazione Stemma su maglietta
da Euro.10 /15 per disegno piccolo (min 9 cm x 9 cm circa)
da Euro.20 /30 per disegno grande (20 cm x 20 cm circa
Realizzazione Stemma su bandiera
da min Euro. 45 a max Euro 200
Pagamento:
- le spese postali sono comprese
- 50 % anticipato tramite postepay
Per informazioni
dama_nera@email.it
PER VEDERE ALCUNI DEI MIEI LAVORI DI PITTURA SU STOFFA

sabato 1 marzo 2008

FESTIVAL DEL FORMAGGIO


Dal 7 al 9 marzo 2008 Campo Tures (BZ), capoluogo delle Valli di Tures e Aurina, ospita una delle manifestazioni che i golosi non possono perdere.

Non a caso ci si trova nella valle delle 183 malghe, in mezzo al Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina, dove la produzione del formaggio è un’arte millenaria e la sua degustazione un puro piacere.
Principe della zona è il Graukäse della Valle Aurina (formaggio grigio), che ha due particolarità che lo contraddistinguono: è praticamente privo di grassi (2%) e “puzza”, come ogni buon formaggio che si rispetti.

Ora presidio di Slow Food, il Graukäse della Valle Aurina ha un’origine antica.

Risalgono al 1325 le prime testimonianze scritte del formaggio grigio e si trovano nei registri del convento di Castel Badia.
È un formaggio a coagulazione acida, senza l’utilizzo del caglio ed è realizzato con quello che rimane dopo la lavorazione del burro.

Il Graukäse della Valle Aurina si gusta soprattutto accompagnato da sottili anelli di cipolla, con olio d’oliva e aceto di vino o balsamico.

La settimana degli amanti del latticino prevede un programma appassionante.

Oltre l’immancabile visita al Festival del Formaggio ecco un corso di cucina per imparare a preparare gustosi piatti locali, la degustazione di formaggi in un maso tipico che segue la partecipazione alla loro produzione e una cena a base di Graukäse della Valle Aurina dall’antipasto al dolce.

Non mancano una divertente slittata serale, un’escursione guidata con le racchette da neve alla volta di una malga tipica e una gita in notturna con le lanterne alla scoperta del suggestivo Castello di Tures.
L’offerta, che include sette giorni (08 – 15 marzo 2008) di vacanza con trattamento di mezza pensione e skipass per quattro giorni, parte da 611 euro a persona per la sistemazione in un hotel a tre stelle, o da 716 euro per un hotel a quattro stelle.

Per bed and breakfast e appartamenti prezzi su richiesta.Per informazioni:Consorzio turistico Area Vacanze Valli di Tures e Aurina(Alto Adige – Südtirol), Via Aurina 95 – 39030 – Cadipietra (BZ)Tel. 0474.652081

sabato 26 gennaio 2008

DREAMS COME TRUE

Ciao
mi scuso se mi faccio sentire poco ma è un periodo critico, sarà l'età sarà booo non so nemmno io, ma ho una gran voglia di fuga e nello stesso tempo di sicurezza...

Leggevo da qualche parte "DREAMS COME TRUE"

so che sto facendo tutto il possibile per rendere i miei sogni una realtà, ma ho bisogno di tranquillità che qui in casa almeno, non ho!

In più non trovo grande sprono da chi mi sta vicino, anzi al contario, pare che se mi metto a disegnare è solo per perdere tempo, ma sarebbe il mio lavoro ancora non l'hanno capito!!!!

Ma di certo non mollo, sono testarda se mi ci metto, io volevo pubblicare un libro con le mie illustrazioni e ci sono riuscita, volevo andare in Spagna e ci sono riuscita, ora voglio disegnare un'altro libro e ci devo riuscire!!!

Ma questa volta non mi farò fregare, mi faccio pagare di più, l'altra volta ho lavorato tanto e ho preso pochi soldi, ora so come e cosa fare e quindi sarà diverso!!!

Ok scusate lo sfogo... passiamo ad altro.

Ora che il regalo è arrivato a destinazione posso farvelo vedere anche se quando l'ho fotografato non era ancora stirato, che ne dite?

domenica 6 gennaio 2008

FURTI

Ebbene magari a qualcuno può far sorridere ma invece....
**********************************

FURTI: SEI DENUNCIATI PER TRAFFICO CAMPANACCI MUCCHE
(ANSA) - AOSTA, 5 GEN -


I carabinieri di Aosta e Saint-Pierre hanno denunciato a piede libero sei valdostani in merito ad un traffico di campanacci per mucche rubati.

Le indagini erano iniziate nei giorni scorsi dopo che era stato segnalato uno strano 'via-vai' in una casa di Saint-Pierre.

Intervenuti per un controllo, i militari hanno scoperto che i sei erano coinvolti nella vendita di 17 campanacci, del valore complessivo di oltre 3.000 euro, che erano stati rubati lo scorso primo ottobre a Verrayes.

In quel caso i ladri si erano introdotti nell'abitazione di un agricoltore e avevano sottratto solo i campanacci.

Dagli accertamenti sono emerse le responsabilità dei singoli: uno è stato denunciato per ricettazione (aveva il compito di rivendere la refurtiva), gli altri cinque - tutti pensionati o operai - per furto aggravato. (ANSA).

sabato 5 gennaio 2008

CIAO

Ciao

questo giro davvero non mi passa più!

Sono stanca di sentirmi così, ho voglia di uscire di stare all'aria, a me piace l'inverno ma ovviamente se sto male non sono così incoscente, ma sono stufaaaaaaaa

Bè tralasciamo e vi mostro il mio piatto forte che faccio ormai da qualche anno per la sera dell'ultimo dell'anno


Sono i datteri farciti con mascarpone e mezza noce, credetemi una delizia...

Vi saluto e spero presto di farvi vedere qualche lavoro poichè quello fatto alla veterinaria ho avuto fretta di consegnarlo e nn l'ho fotografato, ma ammetto non è venuto male!

Ciaooooooo a presto!

mercoledì 2 gennaio 2008

E' FINITA FINALMENTE!!!!!

Ciao
bè delle feste come queste non le avevo mai passate, una peggio dell'altra una cosa impossibile!

La notte del 24 stavo malissimo con 38 di febbre e un raffreddore bestiale, il 25 ero uno straccio, poi piano piano mi son ripresa ma.......... ricaduta il 30 avevo 39, a letto un'altro colpo, la notte del 31 i fuochi li ha fatti la mia testa con 39, 5 di febbre......sino a un bel 40 tondo tondo evvaiiiiiiiiiiiiiiiii

Capirete che poi in casa era panico (non mio) visto le varie morti da menengite... che palloniiiiiiiii mi hanno fatto, invece di lasciarmi tranquilla, mah!

A per non farmi mancare nulla a causa del raffreddore il mio timpano già lesionato si è lacerato nuovamente, non vi dico la botta di dolore.....

Insomma questo 2007 l'ho odiato per tanti motivi, e mi ha rovinato la vita sino all'ultimo minuto, adesso speriamo che vada meglio....

Ho dentro parecchia voglia di piangere perchè inizio a non reggere più, ma cerco di non farlo e andare avanti a testa alta, ma favvero è dura!!!

Intanto scrivo i tre propositi per l'anno nuovo così spero di mantenerli!
1) dimagrire

2) provare a rimettermi in gioco come illustratrice

3) portare a termine un corso iniziato 2 anni fa e lasciato li...


Bene spero a voi tutte/i sia andata meglio!!!